* Login   * Register


Last visit was:
It is currently Sun Feb 25, 2018 11:26 pm
View unanswered posts
View active topics





Post new topic Reply to topic  [ 17 posts ]  Go to page 1, 2  Next
Author Message
 Post subject: beppe grillo
PostPosted: Sun Mar 15, 2009 3:04 pm 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
bella:

"Caro ragazzo, cara ragazza del 2009,
sono un ex ragazzo degli anni ’60, mi chiamo Beppe Grillo, ho sessant’anni. Faccio parte della generazione che ti ha fottuto. Il tuo futuro è senza pensione, senza TFR, senza lavoro. Il tuo presente è nelle mani di vecchi incartapecoriti, imbellettati, finti giovani. Quando ero bambino l’aria e l’acqua erano pulite, il traffico era limitato, la mia famiglia non faceva debiti e tornavo a scuola da solo a piedi. Non c’erano scorte padane e neppure criminali stranieri in libertà. I condannati per mafia non diventavano senatori.
Le stragi di Stato non erano iniziate, Piazza Fontana a Milano era solo un posto in cui passavano i tram. Le imprese erano gestite da imprenditori. E’ strano dirlo ora, ma c’erano persone che investivano il loro denaro per sviluppare le aziende. E manager che vedevano lontano. Enrico Mattei dell’ENI, ucciso in un attentato, Adriano Olivetti, Mondadori, Ferrari, Borghi e cento altri che non ricordo. Intorno alle città c’erano i prati e non i cimiteri di cemento che chiamano unità residenziali. La bottiglia di latte la riportavo al lattaio e non costruivano inceneritori. La televisione era un servizio pubblico in cui lavoravano anche veri giornalisti come Enzo Biagi, e con solo un quarto d’ora di pubblicità al giorno. Quando si parlava si usava il tempo futuro. Il presente e soprattutto il passato erano verbi di complemento. I giardini pubblici erano puliti e sui marciapiedi si camminava senza doversi destreggiare tra le macchine parcheggiate. Le persone erano più gentili, spesso sorridevano. Sul Corriere della Sera scrivevano Montanelli, Buzzati e Pasolini.
I genitori sapevano che i loro figli avrebbero avuto un futuro migliore. Solo dal punto di vista economico, ma questo non potevano prevederlo. I fiumi erano puliti e si poteva fare il bagno nel fine settimana che non si chiamava ancora week end. L’unico problema era rappresentato dagli imprendibili tafani. Le spiagge erano libere e il mare quasi sempre verde azzurro. La P2 era una variabile al quadrato e non ancora l’antistato progettato da Cefis. Gelli non aveva arruolato il novizio Berlusconi con la tessera 1816. L’Italia era una e indivisibile e Bossi studiava alla scuola per corrispondenza Radio Elettra. Si lavorava duro, ma si poteva risparmiare e la pensione era un approdo sicuro. Era un piccolo Eden, ora perduto. Non sapevamo di averlo. Molti lo disprezzavano. Negli ultimi sessant’anni abbiamo avuto uno sviluppo senza progresso. E ora non ci resta neppure lo sviluppo.
Le generazioni che ti hanno preceduto meriterebbero un processo da parte tua, caro ragazzo e cara ragazza. Sono colpevoli di averti rubato il futuro. Loro vivono nel presente con la seconda casa, le pensioni senza base contributiva. Loro ti governano. L’Italia ha la coppia di cariche dello Stato Presidente/Primo ministro più vecchia del mondo. Loro usano la Polizia contro gli studenti e i precari. Loro hanno ucciso la democrazia e le aziende come Tronchetti e Geronzi, i brizzolati di successo.
Caro ragazzo e cara ragazza, non potete più stare a guardare, la vita vi scivola tra le mani. Voi, invece di lasciarla scivolare, trattenetela. Io non sono in grado di dare lezioni a nessuno. Ho fatto troppi sbagli e sono troppo vecchio (anche se non dimostro i miei anni, belin). Ma ho vissuto un tempo più bello, più vero, più colorato, più umano. E so che è possibile anche per voi.
Loro non si arrenderanno mai (ma gli conviene?). Noi neppure.” Beppe Grillo


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: beppe grillo
PostPosted: Tue Mar 24, 2009 8:59 am 
Offline

Joined: Fri Mar 13, 2009 10:30 am
Posts: 22
Bellissimo questo pezzo
A mio parere noi nati negli anni 70 siamo stati la generazione di scambio: abbiamo assaporato l'italia al suo apice e abbiamo osservato impotenti il crollo.
Potevamo fare qualcosa di +? :roll:


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: beppe grillo
PostPosted: Tue Mar 24, 2009 9:34 am 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
darconio wrote:
Bellissimo questo pezzo
A mio parere noi nati negli anni 70 siamo stati la generazione di scambio: abbiamo assaporato l'italia al suo apice e abbiamo osservato impotenti il crollo.
Potevamo fare qualcosa di +? :roll:


forse la generazione degli anni 70, ha poche colpe, in qualche modo, un minimo di proteste c'erano.
esisteva ancora il sentimento politico, forse anche il fanatismo giovanile, almeno per quanto mi riguarda e tanti amici.

oggi? parli di politica ad un giovane e pare che gli parli di stupri o violenze su bambini...ti guardano inorriditi e spaventati.

la politica dovrebbe essere alla base d ogni paese democratico e civile.
l'interesse per gli avvenimenti, anche senza partecipare direttamente, come nel mio caso che non ho MAI votato (visto che quello che era il partito per cui partecipavo, divenne una bestialità attualmente al governo...).

qui ormai non è un problema di colpe, visto che ci sono in ognuno di noi, anche se piccole.
resta il rammarico di aver buttato alle ortiche il futuro nostro e quello di chi verrà, senza combattere veramente.
facendoci anestetizzare dal finto benessere, da un tubo catotico che storicamente serve alle dittature (oggi vestite da democrazie) per la propria propaganda.

evidentemente orwell ed il suo 1984 è stato letto da pochi...mentre il grande fratello delle tette e culi spopola ed è conosciuto da TUTTI


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: beppe grillo
PostPosted: Tue Mar 24, 2009 9:57 am 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
giusto per ricordare qualcosa delle nostre generazioni...



Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: beppe grillo
PostPosted: Tue Mar 24, 2009 2:07 pm 
Offline

Joined: Fri Feb 20, 2009 11:37 am
Posts: 72
Beh...
Bella lettera...Peccato che l'abbia scritta Beppe Grillo.
Spero che sia veramente così come vuole apparire,ci rimarrei male.Proprio ora che lo sto "rivalutando".


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: beppe grillo
PostPosted: Thu Mar 26, 2009 6:48 pm 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
a qualcuno sta iniziando a non piacere, grazie al potere che gli sta mettndo i bastoni tra le ruote, io continuo a credergli.

non dice sempre cose corrette e giuste, ma per essere un comico, mi pare piú competente di ogni illustre politico, economo o professore



Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: beppe grillo
PostPosted: Fri Mar 27, 2009 1:11 pm 
Offline

Joined: Fri Feb 20, 2009 11:37 am
Posts: 72
Certamente...
Proprio da quando qualcuno ha cominciato una campagna mediatica contro Grillo,ho incominciato ad apprezzarlo.
Come te anche io credo che non tutte le cose siano giuste.
Comico o meno,sicuramente e mebo buffone di Berlusca,Fini,Maroni,Vendola,Mussolini,Bertinotti eccetera...
Come tutti ha le sue colpe...
Incomincio a seguirlo,anche se mi riservo (come penso sia giusto) la facoltà di dubitare.
Di questi tempi...


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: beppe grillo
PostPosted: Sat Mar 28, 2009 10:56 am 
Offline

Joined: Wed Mar 04, 2009 12:03 pm
Posts: 42
non è un messia ma almeno ha il merito di cercare di far aprire gli occhi a chi è disposto a farlo!


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: beppe grillo
PostPosted: Sun Mar 29, 2009 9:23 am 
Offline

Joined: Fri Feb 20, 2009 11:37 am
Posts: 72
Lo apprezzerei molto di più se andasse in tv oer un contraddittorio,se ammettesse publicamente di aver usufruito di quelle leggi che hnno salvato il culo a molte altre persone...
Non un'esposizione mediatica di 24 h,assolutamente.
Però parlare,come fece nell'assemblea della TELECOM,con la possibilità di sentire cosa dica la controparte sarebbe bello e sicuramente più onesto.


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: beppe grillo
PostPosted: Sun Mar 29, 2009 10:20 am 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
---------
Ottone_degli_Ulivi wrote:
Lo apprezzerei molto di più se andasse in tv oer un contraddittorio,se ammettesse publicamente di aver usufruito di quelle leggi che hnno salvato il culo a molte altre persone...
Non un'esposizione mediatica di 24 h,assolutamente.
Però parlare,come fece nell'assemblea della TELECOM,con la possibilità di sentire cosa dica la controparte sarebbe bello e sicuramente più onesto.



andare in tv? guarda che le tv italiane lo hanno cacciato proprio perché diceva troppo in tv...


Top
 Profile E-mail  
 
Display posts from previous:  Sort by  
Post new topic Reply to topic  [ 17 posts ]  Go to page 1, 2  Next


Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 0 guests


You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot post attachments in this forum

Search for:
Jump to:  
cron

Free Forum · php-BB© · Internationalization Project · Report abuse · Terms Of Use/Privacy Policy
© Forums-Free.com 2009