* Login   * Register


Last visit was:
It is currently Thu Feb 22, 2018 2:55 pm
View unanswered posts
View active topics





Post new topic Reply to topic  [ 32 posts ]  Go to page 1, 2, 3, 4  Next
Author Message
 Post subject: europe situation
PostPosted: Sun Feb 22, 2009 3:08 pm 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
ireland



ue - social funds



germany



Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: europe situation
PostPosted: Sun Mar 08, 2009 4:52 pm 
Offline

Joined: Sun Mar 08, 2009 4:34 pm
Posts: 72
in italia è in atto il primo tentativo (stato laboratorio) del progetto orwell.

distruzione dei comitati di base sindacati, abolizione degli scioperi, cassaintegrazione, disoccupazione, tragitti obbligatori (lontani dagli occhi dei turisti e della borghesia) dei cortei, ronde anti-immigrati (con l'avallo di protezione civile), intercettazioni, zone rosse (ztl), alcool e cornetti non in vendita dopo le 2am (alemanno nel centro di roma), aumento di zone ghetto, centrali nucleari, telecamere sui semafori, incroci, esercito presente, polizia municipale/provinciale armata, e la creazione di CPT per immigrati divenuti carne da macello, piccole guantanamo, bolzaneto...sfogo di abusi, violenze, stupri.. etc etc.

la prima città ad aver sposato questo nuovo ordine e iniziato chirurgicamente il cambiamento è FIRENZE, con milano e roma, a seguire tutto lo stivale subirà questa repressione studiata a tavolino per stroncare ogni tentativo di rivalsa o risposta.









si resiste e si semina....saluti dalla trincea e dagli apostoli di strada.





Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: europe situation
PostPosted: Sun Mar 08, 2009 4:57 pm 
Offline

Joined: Sun Mar 08, 2009 4:34 pm
Posts: 72
prime avvisaglie di "cittadini modello", esattamente come è avvenuto in messico e nella cile di pinochet anni fa, aumento delle pseudo-professioni di paramilitari, guardie, spie e pro-divise.







"..difendi il compagno di banco.." morte agli infami!



Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: europe situation
PostPosted: Mon Mar 09, 2009 11:27 am 
Offline

Joined: Sun Mar 08, 2009 4:34 pm
Posts: 72
Image


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: europe situation
PostPosted: Tue Mar 10, 2009 1:30 pm 
Offline

Joined: Sun Mar 08, 2009 4:34 pm
Posts: 72
Gran bella azione...di coraggio e di "posizione".

Avevo spinto nei mesi scorsi, sul dover prendere posizioni anche scomode sulla situazione attuale mondiale, di conflitti (tibet, palestina etc etc) e di economia-sociale e ecologista.

Finalmente, un tentativo di far sentire meno soli chi cerca nel proprio piccolo di lottare e combattere il fulcro che gestisce la grande ragnatela.

l'europa, la base economica, politica, industriale...il grande salvadanaio che gestisce il mondo matrixiano.

Oggi, spero che oltre a rendersi più visibili, aumentando consensi, sicuramente greenpeace da un segnale forte di dissidenza antagonista...rassicurando anche i più scettici e quelli leggermente delusi (come me, per il mancato appoggio alla causa palestinese),e puntando dritto all'obiettivo.

very very compliments, great block!


NEVER SURRENDER!



Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: europe situation
PostPosted: Thu Mar 12, 2009 12:40 pm 
Offline

Joined: Sun Mar 08, 2009 4:34 pm
Posts: 72




Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: europe situation
PostPosted: Thu Mar 12, 2009 12:42 pm 
Offline

Joined: Sun Mar 08, 2009 4:34 pm
Posts: 72
Roma - Azioni in solidarietà con la mobilitazione dei prigionieri contro l'ergastolo
Questa mattina è stato affisso uno striscione accompagnato da alcuni fumogeni a Porta Maggiore (piazza molto trafficata di Roma) in solidarietà con i detenuti e le detenute in sciopero della fame contro l'ergastolo.
In seguito sono stati occupati gli studi radiofonici di "Radio Rock" e "Radio Rock Italia" in cui è stato letto al microfono il seguente comunicato:

Interrompiamo le trasmissioni di Radio Rock per leggere uno scritto in solidarietà con tutti quei detenuti e quelle detenute che ora, in questo preciso momento, si trovano in sciopero della fame per l'abolizione dell'ergastolo.
Viviamo in un mondo in cui l'unica legge che vige è quella del profitto, dove l'1% degli abitanti del pianeta detiene più del restante 99%, in un sistema governato da banche e multinazionali, dove i politici sono le marionette di una minoranza di privilegiati, dove siamo costretti a produrre incessantemente per poi non riuscire ad arrivare a fine mese, consumati dalla frenesia e dal lavoro, non abbiamo neanche più il tempo per fermarci a riflettere, di godere della vita e dei rapporti umani.
Ogni giorno pensiamo e parliamo come ci viene proposto, anzi imposto, dai mass-media senza renderci conto che ogni notizia è studiata a tavolino per offuscare le nostre coscienze e per dividerci.
Guardati intorno: sei spiato 24 ore su 24 da migliaia di occhi elettronici, ogni tua conversazione può essere potenzialmente ascoltata. Le tue aspettative, i tuoi desideri, i tuoi sogni sono relegati nei limiti e nei confini imposti dall'autorità e regolati dal denaro.
L'ossessione per la sicurezza fomenta il razzismo e la repressione mentre il terrore che serpeggia crea l'humus adatto per l'introduzione di ulteriori norme di controllo e assoggettamento.
Questa società infame assomiglia sempre di più ad un carcere dove i blindati dei militari, le ronde degli "onesti" cittadini, le volanti in giro di ricognizione pattugliano e sorvegliano la tua libertà di acquistare questo prodotto piuttosto che quell'altro.
Ma c'è chi la gabbia reale la vive tutti i lunghi giorni e le interminabili notti, c'è chi è torturato, ucciso o condannato a passare il resto della sua vita tra 4 mura, a morire ogni giorno, piano piano, democraticamente.
Dal 1° dicembre migliaia di detenuti e detenute sono in sciopero della fame contro l'ergastolo.
La solidarietà si è allargata a macchia d'olio e i detenuti e le detenute di altri paesi europei e non, hanno aderito a questa lotta autodeterminata.
"Dateci la morte ora piuttosto che una lenta agonia disumana", scrivevano gli ergastolani in una lettera provocatoria in antitesi all'ipocrita moratoria internazionale sulla pena di morte...
La democrazia tortura, uccide e ingabbia.
Lo Stato con il bene lecito dell'indifferenza totale dei più, reprime e mette a tacere qualsiasi espressione di lotta e di critica radicale a questo marcio esistente.
Il carcere si erige, spavaldo ed orrido mostro del capitalismo, a ricordarci che un mondo fatto di gabbie c'è sempre stato, ci sarà per sempre e per sempre ci imporrà le sue scelte.
Ma finchè ci sarà il potere ci sarà chi non chinerà la testa alle sue luride macchinazioni, così come finchè ci sarà il carcere ci sarà chi vi loterà contro, anche se ridotto allo stremo o privato di tutto...

SOLIDARIETA' AI DETENUTI E ALLE DETENUTE IN SCIOPERO DELLA FAME CONTRO L'ERGASTOLO E A TUTTI I RECLUSI CHE IN OGNI PARTE DEL MONDO ORGANIZZANO LA PROPRIA RABBIA.
LIBERTA' PER TUTTI E TUTTE


individualità anarchiche


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: europe situation
PostPosted: Thu Mar 12, 2009 12:44 pm 
Offline

Joined: Sun Mar 08, 2009 4:34 pm
Posts: 72
Un piccolo gesto, semplice, che potrebbero fare tutti, sembra facile ma non lo è.
Di ispirazione al film V per vendetta, un messaggio, una destabilizzazione della quieta quotidiana, un lampo che ancora siamo vivi.

mai morti!


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: europe situation
PostPosted: Thu Mar 12, 2009 7:53 pm 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
qualcosa si sta svegliando...ero critico con l'italia, ma vedo che una volta toccato e rasciato il fondo, ci si sta rendendo conto che perso per perso, meglio morire alzando la testa piuttosto che strisciare come vermi.

purtroppo, qualcuno non favorisce l'unione, creando tensione tra i giovani, per sfaldare la protesta, x destabilizzarla, ma io ci spero, prima o poi...UNITED!


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: europe situation
PostPosted: Sun Mar 15, 2009 8:13 pm 
Offline

Joined: Sun Mar 08, 2009 4:34 pm
Posts: 72
---------
France- Paris



Top
 Profile E-mail  
 
Display posts from previous:  Sort by  
Post new topic Reply to topic  [ 32 posts ]  Go to page 1, 2, 3, 4  Next


Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 1 guest


You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot post attachments in this forum

Search for:
Jump to:  
cron

Create Forum · php-BB© · Internationalization Project · Report abuse · Terms Of Use/Privacy Policy
© Forums-Free.com 2009