* Login   * Register


Last visit was:
It is currently Sun Jul 22, 2018 2:42 am
View unanswered posts
View active topics





Post new topic Reply to topic  [ 3 posts ] 
Author Message
 Post subject: kosovo
PostPosted: Tue Mar 24, 2009 10:25 pm 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
10 years ago...

10 anni fa...


preso da wikipedia, che non è certo di parte:


Va tuttavia notato che -- in questo caso -- la parte serba fu di fatto costretta ad abbandonare il negoziato[1] a seguito di due elementi-chiave introdotti, per impulso degli Stati Uniti, alla vigilia della firma dell'accordo. In primo luogo, il 22 febbraio, il Segretario di Stato USA, Madeleine Albright, si impegnò, verso la parte cossovara, a garantire, entro tre anni, il distacco del Kosovo dalla federazione[2][3][4]; in secondo luogo, fu introdotta un'appendice (Appendice o Annex B [2]) alla parte militare dell'accordo che prevedeva, di fatto, l'occupazione militare dell'intera federazione serba da parte della NATO. Tale misura, inaccettabile per qualsiasi stato sovrano, era tanto più irricevibile, in quanto la Costituzione federale vietava, sin dai primi anni '70, lo stazionamento di truppe straniere sul territorio iugoslavo.[5] Particolarmente significativo fu il commento di Henry Kissinger, ex segretario di Stato americano, che definì il testo:

« Il testo di Rambouillet, che chiedeva alla Serbia di ammettere truppe NATO in tutta la Iugoslavia era una provocazione, una scusa per iniziare il bombardamento. Rambouillet non è un documento che un Serbo angelico avrebbe potuto accettare. Era un pessimo documento diplomatico che non avrebbe dovuto essere presentato in quella forma (The Rambouillet text, which called on Serbia to admit NATO troops throughout Yugoslavia, was a provocation, an excuse to start bombing. Rambouillet is not a document that an angelic Serb could have accepted. It was a terrible diplomatic document that should never have been presented in that form) »


Dopo la decisione della NATO, il governo D'Alema autorizzò l'utilizzo dello spazio aereo italiano. Fu il secondo intervento militare italiano a carattere offensivo dalla fine della seconda guerra mondiale, dopo la prima guerra del golfo contro l'Iraq nel 1991

che fine fanno i discorsi sulla costituzione :?: :?: :?: :?: :?:


La NATO iniziò quindi una escalation di bombardamenti aerei su tutto il paese che sono durati oltre due mesi (operazione Allied Force). I jet della NATO partivano soprattutto da basi militari italiane, come quella di Aviano, in Friuli-Venezia Giulia. In media, la Serbia subiva almeno 600 raid aerei al giorno. Il numero esatto di vittime della guerra, sia serbe che albanesi, militari e civili, non è ancora oggi conosciuto con esattezza, ma è presumibile sia dell'ordine di qualche migliaio. Si tratta di una ulteriore tragedia che si somma a quella dei dieci precedenti anni di conflitti balcanici, che hanno fatto circa 250.000 vittime, in gran parte civili.


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: kosovo
PostPosted: Tue Apr 21, 2009 10:53 am 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
dal vecchio amico del forum Liberi Pensieri riporto questo messaggio:

Ciao Hermano !
Come stai ? Invia mi tuo numero cellulare in Austria !
Allora, nel Kosovo organizzano un torneo di calcio per noi Ultras. Si gioca solo un giorno e si gioca 4 + portiere. Sarano presenti come una 15 dei vari gruppi d'Europa.
Della Serbia 4-5 gruppi, 4-5 della Polonia, Olimpiakos, Spartak Moscova, PSG,... stiamo parlando con gli altri. Anche ho parlato con Fed e loro molto probabilmente parteciperano.
Visto che hai tante conoscienze nel mondo ultra, forse puoi chiedere tuoi amici della Repubblica Cecha se sono interessati. Forse un nostro amico gia ha contattato Sparta Praga e aspettiamo loro risposta.
Ecco la programma :

03. Giugno (Mercoledi) alle 10:00 h partono pullman da Belgrado direzione Kosovo e si arriva di pomeriggio (piu o meno 6 ore di viaggio).
04. Gigno torneo tutto il giorno (torneo non ha molto valore sportiovo, piu per conoscierci e per dimostrare che Kosovo serbo e ancora vivo).
05. Giugno una gota con pullman nel Kosovo e si parte di sera a Belgrado.
06. Giugno si ariva a Belgrado verso le 07:00 h di matina.
Questa e programma ufficiale. Da quando si arriva a Belgrado e fino quando si va via , TUTTE SPESE SONO A CARICO NOSTRO (albergo, mangiare, berre, trasporto).
Se qualcuno vuole, puo rimanere anche di piu (forse Domenica 08. Giugno ) allo nostro stadio organizziamo un concierto per Kosovo. Sara interessante. Anche sabato sera e sempre inbteressante di rimanere a Belgrado.
Dal un gruppo aspettiamo 8 persone (non e problema se sono un puo di meno o di piu).
Tutti sono benvenuti.


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: kosovo
PostPosted: Wed Apr 22, 2009 1:00 pm 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
---------
chissà se si riuscisse ad organizzare una "UNITED ITALIAN CREW"...


Top
 Profile E-mail  
 
Display posts from previous:  Sort by  
Post new topic Reply to topic  [ 3 posts ] 


Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 0 guests


You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot post attachments in this forum

Search for:
Jump to:  
cron

Create Forum · php-BB© · Internationalization Project · Report abuse · Terms Of Use/Privacy Policy
© Forums-Free.com 2009