* Login   * Register


Last visit was:
It is currently Sun Jul 22, 2018 2:46 am
View unanswered posts
View active topics





Post new topic Reply to topic  [ 48 posts ]  Go to page Previous  1, 2, 3, 4, 5  Next
Author Message
 Post subject: Re: travelling - viaggi
PostPosted: Sat Mar 14, 2009 6:49 pm 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
dal vecchio cuba ad amsterdam...

AMSTERDAM

Prima di aprire la pagina, ero straconvinto che già esistesse, invece no, strano che liberi-pensieri non abbia marcato visita nella città della perversione.
Parto con 4 amici e 2 donne, un pò titubante e perplesso sull'andazzo del weekend.
Inizialmente frastornato e shocckato dal caos generale, c'è tutto il mondo, tutte le razze, chiappe e culi dovunque, fiche e brutte, fattoni, rasta, skins, mob, ultras, coppiette, strappone, mignotte....aiuto!

Sembra che la cittadina sia un grande parco giochi, un circo per lo sfogo delle orde barbariche, un bel giocattolo creato alla perfezione dove non manca niente, sesso, drugs e rock'n roll!

Io mi sono limitato a qualche massaggio, qualche tiretto di erba e a cercare qualche hools in giro, inglesi su tutti, belle mob sulle 12unità sempre, grandi e piccole, marche stone island e henrylloyd ecc, hools di casa presenti sulla via dei sexy shop dentro i "the bulldog", belle teste rasate, tatuaggi, cani, e stazze sui 2metri...naturalmente il luogo d'attrazione dei sexy shop non potevo non tastarlo, pensavo molte di più, ma dicono che stanno chiudendo, una sorta di repressione sessuale, donnine come merce, dei pupazzi dentro le finestre che vengono guardate, derise, scrutate....le zone sono divise in ebony, trans, europa est, sadomaso/fetish, latine, per tutti i gusti, per tutti i prezzi e anche solo per giri turistici pittoreschi, ma la sera le ragazzette turiste in giro, rischiano di essere circondate e avvolte dai maschietti in calore!

risse poche, la polizia faceva ridere sulle bici, ma se succede qualcosa, dal niente escono fuori volanti e moto e non hai modo di scappare.

Città gradevole se vista con l'occhio lucido, un pò meno da maniaco o storto dalla joint.

Beccato anche il weekened di St Patrick, e festeggiato in un guinness pub insieme a molti irish, alla faccia della Heineken ebrea...

Dormito in pieno centro, in una bettola a 30euro a notte, bagno incluso e zero da mangiare, sporcizia senza precendenti, i gestori russi/turchi, un mix perfetto, carne argentina e birra 13euro si può fare, solo 1litro d'acqua a tavola 5,50€.....allucinante, ti istigano all'alcool.

Nei coffeshop si può solo fumare, ordinare grammi di fumo o erba, altrimenti canne già confezionate, non ti vendono alcool per regola, quindi è figo vedere pub e coffeshop uno attaccato all'altro sulla via, dove uno fuma e non beve, e l'altro viceversa, divisi da una linea immaginaria di confine tra i tavoli....sorprendente!

prima di morire o andare in pensione, una 3 gg si può e si deve fare..

Image

Image

Image

in giro solo fiche, sarà che si tengono in forma sulla bici, sarà lo yogurt, sarà la birra, sarà l'aria particolare, ma le nostre veline o fighette qui in italia dovrebbero prendere ripetizioni!
Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: travelling - viaggi
PostPosted: Sat Mar 14, 2009 6:50 pm 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
Image

Image

le viette della perversione...dell'amore, della libidine..
Image

Image

Image

traslochi in atto...
Image

Image

Image


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: travelling - viaggi
PostPosted: Sat Mar 14, 2009 6:52 pm 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
una PERLA sempre del MITICO cuba...a CUBA!

Tornato stamattina con il volo, che dire..difficile da poter descrivere i paesaggi, i sentimenti, le emozioni di un paese, di un viaggio del genere.

Spero di trasmettervi il più possibile anche grazie alle foto.
Cuba rappresenta il popolo anti-moderno, ancora non inquinato dalla modernità, tecnologia e il benessere mondialista....un popolo che porta ancora le ferite delle guerre, delle lotte, del'embarco..e della nuova "dittatura"...ma è felice, sorride, si diverte e piano piano sta facendo passi da gigante.
Mi aspettavo di vedere le classiche favelas latino-americane, la povertà, ed invece solo in piccola parte, perchè questo comunismo castrista, tanto osannato e odiato qualcosina di buono lo ha fatto.
Eguaglianza totale, altruismo, umiltà e cultura..mandano avanti la tradizione cubana.

Colpisce l'aiutarsi l'uno con l'altro tra di loro, hanno poco o niente, i cavalli e calessi per spostarsi tra i campi e le strade piene di buche, le biciclette per muoversi nei paesi, i carri aperti che caricano 30-40 alla volta e tutti che chiedono passaggi lungo le strade e li ricevono..salgono sconosciuti e scendono con un amico in più.

I turistas o stranieri, tranne la capitale La habana, dove si è letteralmente assaliti (molto made in naples!! :lol: ), per il resto dell'isola si è guardati con ammirazione, novità, ma ti rispettano, ti aiutano e ti ringraziano perchè in quel momento tu li stai aiutando anche solo per un caffè comprato, una foto scattata per documentare o perchè sposi la loro causa.

Chi odia Fidel Castro, sono i moderni, che con internet e il passaparola di chi è riuscito a superare il confine, invidiano la bella vita amerikana e occidentale, ma per il resto..inconsapevoli del diavolo chiamato "consumismo", non c'è da invidiare niente..anzi!

Semplicità nelle cose, vita lenta e tranquilla...ritmi che ad un italiano medio farebbero venire il nervosismo cronico, tante belle donne che sfilano, ragazzi da fisici palestrati..ma qui non esiste la televisione (solo 3 canali del regime), non esistono palestre, solarium, strusci per shopping, trucchi, megastore, playstation, vestiti firmati, macchine con mp3 o lipod...

Sono puri e non sono contaminati, hanno la sanità che funziona, l'istruzione pure, case gratis dello stato, luce, acqua gratis...e le famiglie contano almeno 4-5 figli cada uno.

Di cose contro ce ne sono eccome, non solo pro, ma francamente faccio fatica a trovarle, forse non ci sono le super coste paradisiache classiche caraibiche, ma perchè è tutto lasciato alla natura, selvatiche e quindi non curate, la pedofilia è sempre più stroncata grazie ai controlli..e i mostri ora preferiscono la thailandia, la droga poca..tranne la naturale erba o maria, il crack circola solo a la habana e ha fatto molte vittime, ma anche in quello i cubani hanno captato la trappola del "sistema"...

preferiscono un altra droga..."amore"

il sesso è vissuto con una semplicità da mettermi in imbarazzo...ti guardano, sorridono, ricambi il saluto, si avvicina, 2 chiacchiere, appuntamento e la sera dopo cena, un locale con salsa o mojito...coccole e :wink: :wink: ...

almeno per me, niente soldi, forse pagano solo i classici 40enni in cerca di ragazzine o chicas, ma per i giovani è tutto divertimento...vivere alla giornata senza paranoie, limitazioni ecc.

Per quanto riguarda la mia vacanza, a livello politico-sociale, il giorno della commemorazione, ho toccato i brividi a Santa Clara, dove ora risiede la tomba del Che e gli altri combattenti caduti in bolivia, ognuno adora il comandante, il suo aiutare, l'amare i popoli, tutti i popoli che lottavano per la libertà...come l'africa, i latini, i palestinesi, birmani ecc...e ha dato la vita, ha cercato di cambiare il mondo e sconfiggere il virus che ora entra nelle case con gli zoom, con le telefonate registrate, con i grattacieli e super hotel a 10stelle, che ghettizza i poveri e i meno fortunati e ha donato il comando alla classe ricca, privilegiata, affamita di successo e del dio denaro.

sembra che a cuba risiedano tanti ribelli di tutto il mondo..come un filo attraente e conduttore..un faro.
Volti, murales, dipinti, cartelloni...tutto per la revolucion, dell'aiutare il prossimo, del credere nella lotta, dell'odiare i padroni assassini americani, spagnoli, inglesi....i nuovi conquistadores.

a voi le immagini, una sola cosa...CUBA TI ENTRA NEL CUORE, ALMENO UNA VOLTA NELLA VITA BISOGNA VIVERLA!

tutte le case hanno le inferriate, ma non esistono ladri, malavita, stupratori, bande violente
Image

Image

Image

amanti degli animali, ognuno ha gatti, cani, uccellini, polli ecc, come compagnia, come amici degli uomini
Image

Image

Image

Image

tanta gente passa le giornate suoi portoni e pianerottoli di casa, ascoltando musica alta, la salsa, il raggeton, in attesa di una svolta, un centesimo, un aiuto dal cielo, lavora solo il 30% a cuba..il resto è "fai da te"...d'altronde perchè darsi troppo da fare, farsi in quattro per 35 euro al mese???
Image

Image

il malecon, il lungomare di La Habana
Image

Image

Image

Image

padroni di niente..schiavi di nessuno!
Image

Image

Image

Image

Image

Image

si gioca a basket tra le vie con canestri invisibili..
Image

Image

Image

le classiche chevrolet...di una volta
Image


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: travelling - viaggi
PostPosted: Sat Mar 14, 2009 6:53 pm 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
le prime spiagge..
Image

Image

Image

Image

mantanzas...foreste e giungle
Image

Image

Image

altra spiaggia..
Image

Image

Image

Image

Image

occhi indiscreti.. 8)
Image

Image

tramonto
Image

Image

lungo la strada..
Image

Image

Image

strada a doppio senso, a seconda del traffico e sorpasso potevi andare sulla 1° 2° o 3°corsia...civiltà!
Image

Image

trinidad..in giro con la carrozzella a bicicletta
Image

Image

di passaggio..
Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image

Image


Image

Image

Image

in salvo le ruote dai granchi..
Image

schiaccia 5 alla cubana..
Image

Image

aragoste e pescado a rotta di collo..
Image

Image

2kg di caffè a portar via..
Image

Image

bisl..
Image

spiaggia nudisti
Image

Image

Image

Image

cubani in attesa di naples con i machete.. :wink:
Image


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: travelling - viaggi
PostPosted: Sat Mar 14, 2009 6:54 pm 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
piccolo OT e polemica, personale verso chi "usava" e considerava LP solo un forum ultras... :roll:


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: travelling - viaggi
PostPosted: Sat Mar 14, 2009 9:49 pm 
Offline
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 6:31 pm
Posts: 144
oh e le mie della Val Chiavenna??ahahaha :D :D

Le foto di cuba, fatte da cuba, già ai tempi mi emozionarono.. sono foto che rappresentano la realtà di cuba, la loro civiltà il modo di vivere...belle davvero!
Il mio sogno Cuba...chissà se un giorno riuscirò ad avverarlo!!!


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: travelling - viaggi
PostPosted: Thu Mar 19, 2009 10:53 am 
Offline
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 6:31 pm
Posts: 144
e in quel di Lisbona, non ci siamo mai risparmiati...



Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: travelling - viaggi
PostPosted: Thu Mar 19, 2009 8:28 pm 
Offline

Joined: Wed Feb 25, 2009 11:58 am
Posts: 39
nessuna foto ma do il mio secondo aggiornamento...

VOLO MILANO ORIO AL SERIO-LONDRA STN DAL 4 ALL'8 GIUGNO...

ANDATA E RITORNO: 10 EURO!! stavolta mamma Ryan mi ha dato il massimo 8-)


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: travelling - viaggi
PostPosted: Fri Mar 20, 2009 8:17 am 
Offline
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 6:31 pm
Posts: 144
direi il massimo pensiero!!!


Top
 Profile E-mail  
 
 Post subject: Re: travelling - viaggi
PostPosted: Tue Apr 21, 2009 9:25 am 
Offline
Site Admin
User avatar

Joined: Thu Feb 19, 2009 5:26 pm
Posts: 513
Location: this world
---------
nessuno ha viaggiato in questo periodo?

mi pare strano... :roll:

a sto punto vi racconto il mio viaggetto, in treno, da innsbruck a milano.

nessun reportage fotografico, giusto qualche "dritta" per chi intendesse farlo.

in particolare vi invito a porre attenzione ai viaggi in treno, internazionali.

mi ero informato sui prezzi, alla stazione tirolese e sul sito ferrovieitaliane.

55€ solo andata... :shock:

non contento mi sono informato ed ho scoperto che prendendo il biglietto nella tratta nazionale si risparmia...abbastanza.

in pratica tratta innsbruck-brennero 6.80€

brennero-milano 28€
per un totale circa 35€...solo andata

risparmi netto? 20€!!! 8-)

stesso anche per il ritorno, ho fatto il biglietto sul treno diretto milano-munchen, con fermata a innsbruck.

partenza alle 7.05 da milano, treno intercity, a brennero scendono i controllori italiani e salgono quelli austriaci che avvisano che sarà possibile acquistare i biglietti per la tratta austriaca.

nessun supplemento o extra.

arrivo ad innsbruck alle 12.32

per quanto riguarda il viaggio in se, molto bello visivamente parlando da trento a salire, con un bel paesaggio circostante, montagne e tanto verde.

si attraversa bolzano, bressanone...

cosi' è andata anche questa. ;)


Top
 Profile E-mail  
 
Display posts from previous:  Sort by  
Post new topic Reply to topic  [ 48 posts ]  Go to page Previous  1, 2, 3, 4, 5  Next


Who is online

Users browsing this forum: No registered users and 0 guests


You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot post attachments in this forum

Search for:
Jump to:  
cron

Free Forums · php-BB© · Internationalization Project · Report abuse · Terms Of Use/Privacy Policy
© Forums-Free.com 2009